giovedì 7 febbraio 2013

Consigli Utili : Come posizionare l'HOME THEATRE a casa

Il cinema a casa tua



Scopriamo come posizionare l'impianto home theatre a casa per un suono ottimale

www.megaplanet.it

SAMSUNG Impianto Home Theater 3D HT-E5550






L'impianto home theatre a casa va posizionato secondo alcuni criteri. Per un ottimale utilizzo dell'acustica di un home theatre, bisogna fare attenzione al posizionamento delle casse acustiche. Naturalmente, a seconda dell'ambiente che si ha a disposizione, vi possono essere delle varianti ma alcuni concetti fondamentali vanno rispettati.


www.megaplanet.it

SONY Sistema Home Theater 3D BDV-NF620

 

Home theatre:


Come posizionare i diffusori


I diffusori vanno posizionati con molta cura, sia per questioni di spazio sia per il cablaggio. Le buone regole che possono essere rispettate, in linea generale, sono queste.


  • Diffusori Frontali: sono due e vanno posti di fronte e rivolti verso lo spettatore, a fianco del tv. Possono essere posizionati a terra o su piedistalli a seconda dei modelli. Questi diffusori sono adibiti alla riproduzione della colonna sonora o delle parti musicali di un film.


www.megaplanet.it

SONY Sistema Home Theater DAV-DZ340

  • Diffusore centrale anteriore: può essere sistemato sopra o sotto il televisore, l'importante è che sia all'altezza delle orecchie dello spettatore. E' adibito alla riproduzione dei dialoghi.



LG Impianto Home Theater 3D BH9220B

  • Surround: si tratta dei diffusori posteriori, sia destro che sinistro. Vanno posizionati dietro lo spettatore, almeno alla distanza di un metro e con l'inclinazione di 45°. Sono dedicati agli effetti speciali, agli effetti sonori e alla riproduzione di tutti i rumori, specie quelli delle sequenze d'azione. Con i frontali permette l'emulazione della spazialità d'effetto.


SONY Impianto Home Cinema 3D BDV-E490

  • Subwoofer: riproduce le frequenze minori di 50 Hz, quelle più profonde e coinvolgenti, chiamati anche LFE (Low Frequency Effects). Questo elemento non ha una posizione privilegiata, infatti può anche essere messo a lato della stanza, ma di norma viene posizionato dietro il divano o vicino al tv. 



  • Diffusore centrale posteriore: di ultima uscita, integra i sistemi home theatre per la riproduzione dei formati multicanale, il DTS ES e il Dolby Digital EX. Questi coprono il buco acusti lasciato dietro lo spettatore.


La regola generica è che più è grande la distanza del diffusore dall'amplificatore, più grande dovrà essere la sezione del cavo.
E' consigliabile curare attentamente i collegamenti ed affidarsi a cavetteria certificata.


Esistono poi soluzioni innovative. La prima è quella del wireless: alcuni impianti permettono un collegamento radio di alcuni dei diffusori che permette una buona qualità e limita il numero di cavi sul pavimento.

www.megaplanet.it

PHILIPS Impianto Home Theater 3D HTS5563/12

 


Altra soluzione davvero ottima è quella dei cavi piatti di ultima generazione: sono in grado di trasportare il segnale audio in modo impeccabile, e una volta fissati al muro, con una mano di pittura sono praticamente invisibili.