giovedì 18 aprile 2013

Iceberg

Complesso residenziale Iceberg



Nel piano di sviluppo dell'area portuale di Aahrus spicca il complesso residenziale realizzato da JDS/Julien De Smedt Architects, CEBRA, Louis Paillard e SeARCH. "Vette" e "canyon" aumentano la carica iconica dell'edificio, assicurando a tutti gli appartamenti luce naturale e viste sul mare.



 


Lo sviluppo del porto di Aarhus offre a quella che è la seconda città più grande della Danimarca, la grande opportunità di sviluppare in modo socialmente sostenibile il suo vecchio, e inutilizzato container terminal. L'area è destinata a diventare un quartiere vivo, animato da una moltitudine di attività sociali e culturali, con una generosa quantità di postazioni di lavoro e una diversificata offerta di tipologie abitative.






Il progetto Iceberg è stato realizzato dallo studio danese JDS/Julien De Smedt Architects insieme allo studio sempre danese CEBRA, al francese Louis Paillard, e allo studio olandeseSeARCH , e si colloca all'interno del generale piano di sviluppo cittadino come risposta alla volontà di rigenerare l'area portuale. Un terzo dei 200 appartamenti previsti dal progetto sono concepiti come residenze a basso costo, in modo da integrare diversi profili sociali nello sviluppo del nuovo quartiere.



La difficoltà principale dell'intervento è stata generata dalla richiesta di un'elevata densità abitativa, in contrasto con i limiti di altezza imposti dal sito, e con le intenzioni generali di offrire viste sull'oceano e condizioni ottimali di luce diurna a tutti gli appartamenti. Iceberg negozia questa problematica, rimanendo ben al di sotto delle altezze massime in alcuni punti, per poi emergere al di sopra in altri momenti. "Vette" e "canyon" articolano l'intero complesso, aumentandone la carica iconica, e assicurando al contempo che tutti gli appartamenti siano dotati di una generosa quantità di luce naturale e di viste sul mare.




"Con il progetto Iceberg otteniamo qualità abitative uniche, oltre che un'espressione architettonica di alta qualità", dice Kent Martinussen, amministratore del Danish Architecture Centre (DAC). "Aarhus avrà un waterfront con elementi architettonici unici che saranno prova delle nostre grandi ambizioni". Vogliamo una città vivace, dove tutti, residenti e lavoratori, godano di condizioni ideali. Progetti del genere sono un grande passo verso questo obiettivo", conclude il sindaco Nicolai Wammen.







Iceberg dwellings. Il porto di Aarhus
Architetti
:

JDS/Julien De Smedt Architects, CEBRA, Louis Paillard, SeARCH


Tipologia : sviluppo residenziale, multifunzionale


Area : 21.600 mq


Budget : 60.000.000 dkk



Cliente : Tækker Group, Brabrand Boligforening



Completamento : in corso  


Amedeo Liberatoscioli