venerdì 5 febbraio 2016

CONSIGLI UTILI: Piatto doccia a filo pavimento pro e contro


Cosa sono i piatti doccia a filo pavimento e quali sono le cose da sapere prima di comprare ed installare un piatto doccia senza spessore? Quali sono i pro ed i contro?



I piatti doccia a filo pavimento sono caratterizzati da un design esclusivo che li differenzia da quelli tradizionali, che creano un dislivello con il pavimento.

Piatti doccia a filo pavimento cose da sapere: vantaggi e svantaggi.


Il piatto doccia raso è perfetto per arredare sale da bagno moderne, poichè appaiono molto eleganti e raffinati, racchiudendo un certo stile no limits.
Infatti è possibile ideare svariate composizioni, sfuggendo dalle dimensioni classiche dei comuni piatti doccia a scalino.
In commercio esistono svariati modelli realizzati con diversi materiali, come il vetro, il legno, gli agglomerati e la tradizionale ceramica.


Quali sono i vantaggi del piatto doccia a filo pavimento?
Per quanto riguarda i materiali utilizzati per un piatto doccia a filo pavimento, generalmente è possibile utilizzare gli stessi impiegati per un piatto doccia tradizionale, infatti quel che li contraddistingue non è di certo il materiale, piuttosto la progettazione e la messa in opera, oltre al design che riescono a conferire al vostro bagno grazie allo spessore tale da renderli quasi invisibili.



Questa tipologia di piatto doccia permette di avere: arredo personalizzato e possibilità di scegliere la grandezza della doccia senza i vincoli dei box comuni; maggiore igiene; procedere alla pulizia comodamente; protezione sicura contro i danni dovuti all’acqua; piacere di fare la doccia senza barriere; continuità estetica.



Quali sono gli svantaggi?
E’ importante che i lavori siano installati da mani esperte per non avere problemi di esondazioni che sono il principale contro dei piatti doccia a filo pavimento.
Torna utile l’installazione delle canalette o canaline, in grado di ovviare al problema del drenaggio dell’acqua in modo discreto, performante e convincente anche dal punto di vista estetico.





Bisogna inoltre valutare bene in fase progettuale le pendenze e le necessità idrauliche affinchè il flusso verso gli scarichi sia e si mantenga nel tempo soddisfacente, anche man mano che sporco ed incrostazioni vadano a ridurre la portata.
Ti invito a lasciare un tuo commento e ti aspetto al prossimo post. 
amedeoliberatoscioli